Pubblicata il 14/09/2018
Scherziamo?
divieto di espressione, di critica o commento

è luogo dello smerdo mellifluo come il miele
è tempo dell’ipocrita che slappa ad occhi chiusi
bernarde e cosce bianche, non imbrunite al sole settembrino

evviva quel coglione che scrive puttanate
il plauso gl’inebria midollo e la ragione

c’è chi s’incazza , invece
se gliela meni storta e ti chiama fascista
ci gioca con la merda, da immondo scarabeo, e te la getta addosso con la vanga.
c’è ch’insulta il pisello e chi ti fa un culo per cul-tura…
e, misero, alla fine t’accorgi: sei bannato.

che dire? Buonanotte! Non basta,
il nero almeno imbroglia e mi consola.
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (2 voti)

libero pensatore....apprezzo il tuo dire senza peli sulla lingua...senza cercare plauso e giudizio altrui...hai il coraggio di essere te stesso ...per questo ti ammiro.....Gabriela.

il 15/09/2018 alle 08:30