Pubblicata il 14/09/2018
Si placa
ogni ingiuria
del tempo e del dolore,
quando visiti i miei sogni,
attraverso immagini mai nitide,
e tenue è la tua voce,
sfuggente come la notte
al sorgere del sole,
per me,
che invano
ne inseguo nel sonno
la carezza dolcissima.
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (4 voti)

Straordinaria, credo basti.

il 14/09/2018 alle 21:49

bella e delicata,senza inutili orpelli.

il 15/09/2018 alle 11:13