Pubblicata il 11/09/2018
ecco che mi presento
in questo gran casino:
non scrivo, né mi pento
d’apparire becchino.

mi va di seppellire
valanghe di stronzate
che stanno per freddare
le poe illuminate

spietato e intransigente
crudele e disumano
attratto dalla mente
usata non invano.

rispetto la persona
e quindi già lo dico
nessuna offesa tuona
ma solo “benedico”.
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (2 voti)

dove vuoi parare? hai ragione sulle "valanghe di stronzate" che si leggono su questo sito. e se fai qualche commento negativo o ti bannano (come vilmente ha già fatto con me una certa cassiopea) o t'insultano (vedi "prince of", che io ritengo il principe delle cazzate ). il sito oramai è invaso da questi soggetti di basso profilo che ritengono di avere l'alloro sul capo. comunque se hai fegato cimentati in questa impresa di pulizia, ma non credere di avere vita facile. algor.

il 11/09/2018 alle 23:19
373

sembri interessante

il 12/09/2018 alle 07:41

fai poesia come senti, come la sai fare....è questa la miglior risposta

il 12/09/2018 alle 08:47

Scrivi di cio' che meglio ti aggrada che siano POesie che siano storielle che siano altro ,le soddisfazioni sono altre ,buona scrittura da uno scribbacchino e cantastorie ,un saluto e sopratutto non mangiatevi il fagato perche' e' importantissimo per il nostro corpo

il 12/09/2018 alle 11:36

Algor, non paro da nessuna parte. Mi piacerebbe soltanto, giacché questo è un sito letterario, leggere, di tanto in tanto, qualcosa di interessante. Le banalità ci possono pure stare ma non in maniera preponderante! - Arturo e gpaolacci, come sopra. ----- 373, cosa te lo fa "sembrare?".

il 12/09/2018 alle 12:36
373

la scomodità, è interessante.

il 13/09/2018 alle 08:36

In fondo qualche effetto sortisce, se noti...

il 13/09/2018 alle 11:37