Pubblicata il 11/09/2018
Fra i borghi!
di un posto di magia!
la vigna:
rallegrava umana via!
fra i castagneti ed i faggi:
che poesia!
regnava:
l'amicizia e l'allegria!
fra gli uliveti:
l'oro dell'autunno!
mosto - castagne ed olio!
d'erbe hai campi:
rosolio ed alloro!
oggi all'eramo!
piange lacrime Maria!
cattiveria ed ipocrisia!
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)
cri

Estasi bucolica in cui immergersi appieno

il 11/09/2018 alle 11:20

forse un tempo! oggi un borgo senza senso! grazie un saluto

il 11/09/2018 alle 15:06
cri

Ma no dai, i borghi hanno sempre senso, rappresentano quella sospensione dal reale nauseabondo delle metropoli.

il 11/09/2018 alle 18:03

I borghi li fanno gli abitanti! Se son virtuosi: ogni uno guadagna! La stima dei popoli! Abbiamo un Oasi sopra il Partenio! Solo pochi valorizzano il sole: Di colli sublimi! Grazie un saluto

il 11/09/2018 alle 20:10

I borghi da te descritti fanno sognare.Ciao

il 11/09/2018 alle 22:36

Di lacrime e malinconia! Grazie un saluto

il 13/09/2018 alle 18:50