Pubblicata il 05/09/2018
Grovigli di ginestre
si rovesciano
su cuspidi giacigli
un nibbio si dissolve
nelle radure del vento
verdi vele
decorano orizzonti
tra lievi imbarcazioni
di impalpabili maree
colgo la notte
immobile e lucente
soffici afflati
nella risacca delle stelle
tende, ruscelli
nudi intrecci di corpi
e stormi che sciamano
antiche tele nelle
crisalidi del tempo.
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (2 voti)

Una cartolina a colori bravo

il 05/09/2018 alle 15:56

grazie...

il 05/09/2018 alle 21:11

Meravigliosa visione .Bravissimo.

il 05/09/2018 alle 21:16

grazie...

il 05/09/2018 alle 21:21

bella, bravo

il 05/09/2018 alle 22:49

grazie anche a te...

il 06/09/2018 alle 09:14