Pubblicata il 05/08/2018
Scrivo.
scrivo per amore, per dolce mio viver forte.
poi leggo la mia lirica.
la rileggo e provo gentili sensazione di giovane uomo dolce.
e ti riscriverò ancora amor che riscaldi il mondo.
ti offrirò il mio rispetto racchiuso in un ampolla di cristallo.
lo verserò lento sul mio fuggir dal male per poi affrontar la morte da guerriero.
poi tu che sgrafigni anime ti ucciderò con un abbraccio di giovan soldato.
un abbraccio coraggioso, ingenuo e forte, talmente forte da togliere il respiro.
o Sole bello che irradi la mia anima aiutami a compiere il mio destino.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (3 voti)

Suscita una visione di un italiano antico, ottima!

il 06/08/2018 alle 22:31