Pubblicata il 30/07/2018
E ti pensai quel giorno
nell’abito da sposa,
con un po’ d’amarezza
radiosa e bella
senza la mia rosa,
ma tu lo sai:
non mi scorderai
ed io lo so:
non ti scorderò.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (9 voti)

la nostalgia ed il rimpianto danzano sempre insieme ......bellissima

il 31/07/2018 alle 05:51

Caro Ugo parole tristi come di un qualcosa inarrivabile oppure lasciato sfuggire per mille motivi, un saluto

il 31/07/2018 alle 11:30

Nelle ricordanze di un giorno felice, un piccolo rimpianto nostalgico! Un caro saluto!

il 01/08/2018 alle 17:50

Ugo, la rima ed il metro non rendono meno dolorosi quai versi; in quella rosa, tutto un universo che non si è infuturato.

il 16/05/2019 alle 12:48