Pubblicata il 12/07/2018
Di bianco vestito
co su li occhi
na maschera nera
è lo Pulcinella di sempre
che piange e ride
per la sua Napoli
ormai irriconoscibile.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
cri

Ma no dai, Napoli si riconoscerà sempre per la sua bellezza, come giustamente osservava Nino D'Angelo in una sua canzone, non può fare notizia soltanto a munnezza. A munnezza sta semmai nell'anima di chi di Napoli sa vedere solo questo e non la sua magica irripetibilità di fiera creatura greca (Neapolis), di Totò, delle splendide canzoni cesellate da grandi maestri. Napoli è questo soprattutto. E Pulcinella, naturalmente.

il 13/07/2018 alle 12:04