Pubblicata il 09/07/2018
in un giovedì di giugno, girando per Ginevra, incontrai una giovane gitana di nome Guendalina appena giunta dalla Guadalupa, che gestiva con grande grinta, una giostra in un grazioso giardino di garofani e ginestre.
vestiva con una guepiere in georgette di Givency e aveva una ghirlanda fatta con gusci di granceola e gamberoni delle Galapagos.
la invitai a fare un giretto sulla mia Gilera gialla con sedile in pelle di guanaco, dotata pure di un vecchio grammmofono Grundig portatile con dischi di Giorgia e Giorgio Gaber.
girammo per giorni tra giardini di ogni genere fino a quando si grippo` il motore davanti ad una gelateria greco-giapponese che proponeva gustosi gelati al ginger, al ginko biloba e al guacamole con granella di galattosio della Galizia.
guardacaso, avevo nei paraggi una graziosissima garconniere dove la invitai e giocammo gioiosamente con vari gadget ginecologici di gomma tra fumi di Gitanes e grog al gusto di ginepro !
gaudenti come due gasteropodi su una foglia di lattuga, decidemmo di iscriverci ad una gara di giavellotto organizzata dal gruppo "Giovani geometri con la gastrite" dove vincemmo una forma di gorgonzola Gim, un vaso di gladioli e una giacca in finto giaguaro griffata Gucci con i bottoni in giada gialla.
dopodiché gozzovigliammo presso la locanda " La giara" con varie golosità a base di granoturco grigliato, guazzetto di granchio al gelsomino, ginocchia di seppia in brodo di giuggiole, gelatina di geranio al ginger e un generoso giro di gin tonic con ghiaccio che mi causò, purtroppo, un guazzabuglio gastrico piuttosto grave che superai fortunatamente con una tisana speciale a base di croste di groviera di grotta e gusci di grillo grigliati con fanghi di Guam a gogo`.......che guaio !!
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (2 voti)

sempre folle come al solito! piaciuta! :-)

il 11/07/2018 alle 17:03