PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 25/06/2018
Puntate contro di me
come mille pistole,
le tue parole...
a 3000 chilometri all'ora,
una volta ancora, e ancora...

sparasti contro il mio amore,
in un colpo solamente,
forse, non so, accidentalmente.
dicendomi... salvati dal mio dolore.
non ho niente.
se non un cuore, che non sa parlare.

ed ora, come un proiettile vagante,
i miei versi...
li vedo trattenersi.
la mira... ormai, non è più importante.
  • Attualmente 3.33333/5 meriti.
3,3/5 meriti (6 voti)

Rime rimbalzanti come proiettili. 'pistole' 'parole'; 'all'ora' 'ancora'; 'amore' (che non rima con cuore, vivaddio) 'solamente' 'accidentalmente' e via scorrendo per un uso ibrido di forme poetiche e ritmiche lungo i danni diretti e collaterali di questo colpo ferale. Formidabile revolverata 'poetica'. E, ancora una volta, io la conosco, soprattutto nel luogo della 'salvazione dal mio dolore'.

il 25/06/2018 alle 21:52

piaciuta :-)

il 29/06/2018 alle 08:44