Pubblicata il 13/06/2018
Ancora prima
di emettere una sensata parola
ci fu il rumore
che a poco a poco
si trasformò con amore
e senza prender sola
suoni diventando
si articolavano tutti quanti
per poterti al fin dire:
ti amo infinitamente.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)