Pubblicata il 09/06/2018
Nel mio emisfero sommerso
È la tua dimora
detentore di una vita che non fu
parallela al mio sentire,
all'infinito
che era e che sarà.
esistono particole di stelle
che tornano dal passato
che a sera indispettiscono
il buio giocando a nascondino
affinché
mai la notte possa essere più scura.
al mattino si assopiscono serene
lasciandosi cullare dai rumori del giorno...
e giorno dopo giorno la vita
che trascorre
non sa...
non può ...
eppure tu ci sei...
incurante del tempo che passa...
sine tempore...
sei ...
quello che vorrei!
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (2 voti)

piaciuta

il 11/06/2018 alle 17:17

brava :-)

il 12/06/2018 alle 08:51

Vi ringrazio di cuore

il 12/06/2018 alle 21:59