Pubblicata il 07/06/2018
Trovo
in questo mio silenzio
una parola,
nella vita
essa è scavata
come un abisso.

il delirio della follia
il nulla
dell'umana fragilità,
avvolti
nel silenzio
ovattato della notte.

la morte
e con essa
il buio
il male di vivere
cotesta vita fatale
priva di significato.

destino,
tedio patir
dell'anima mia,
al suo cospetto
me n'andro'
per l'abisso del male...
..le tenebre..
l'ultima mia dimora.

figlio dell'eternita'
me n'andro'
col mio segreto....
  • Attualmente 3.33333/5 meriti.
3,3/5 meriti (3 voti)