Pubblicata il 03/06/2018
Ripropongo per coloro che non sanno questa composizione
pubblicata in ph il 30.marzo.2015...Per gli “sprovveduti” che
non conoscono i miei Millenari dolcemente spiego loro
che il primo binomio di versi si ricollega al terzo e così via…
ovviamente il secondo binomio si ricollega al quarto e così via…
grazie per l’ attenzione e spero che perdoniate la mia scherzosa
introduzione...
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

E’ giunta a Torino la Nazionale di calcio
folla festosa ed acclamante l’ attende

un po’ di giorni or sono un certo Salvini
sempre a Torino attira schiere di simpatizzanti

e lancia urla deliranti a tutti i giocatori
tutti proprio tutti specialmente ad uno

del proprio partito ed anche – sigh! –
di aggregazioni nostalgiche del color nero

dal nome non italico ma chi se ne frega
basta che abbia segnato e salvato l’ onore

e a questi adoranti il Salvini spiega
la propria strategia per salvare l’ Italia

dell’ italica squadra che perdeva ingloriosa
in quella terra che alitò l’ editto bulgaro

tra cui ovviamente spicca il mormorio del Piave
fra gli spruzzi “….non passa lo straniero….”

i giornalisti al seguito chiedono ovviamente
il pensiero sugli stranieri in Nazionale

lo sventolio delle bandiere leghiste e – sigh! –
fa-sciste invade il perplesso teleschermo

ed i tifosi gridano da filosofi illuministi qual sono
che va tutto bene basta che facciano gol

qui da Torino Città medaglia d’ Oro alla Resistenza
dal vostro inviato speciale cantorom……
  • Attualmente 2.875/5 meriti.
2,9/5 meriti (8 voti)

Carissimo Romeo, hanno vinto questa Partita e buona parte del Paese esulta. Una cosa sappi: sono convinto da sempre che una, più o meno sottile, linea nera che aborre l'uomo tinto d'altri colori attraversa tutti i gruppi schierati a coorte. Persone degnissime sono 'infastidite' da questa vagante (e utile, sicuramente sottoprezzo) onda di bisognosi. La maggioranza non sa che è lo scotto da pagare per anni di tirannie nel senso proprio e nel senso lato di ruberie in quelle latitudini da cui proviene l'onda scura di pelle. E' toccata alla nostra epoca vivere la nemesi. Non conoscendo né l'aspetto storico né la valenza del termine mitologico, invocando anche innegabili bisogni, non avvertiti da coloro che se ne dovevano fare carico, è stato facile per coloro che hai citato 'andare a rete'. Sic et simpiciter.

il 06/06/2018 alle 19:25