Pubblicata il 29/05/2018
Amarti è vivere nel tuo silenzio…
vorrei farlo esplodere con un fragore
assordante gridando “ti amo.”
ma le tue morbose tenebre vincono sempre.
il silenzio si è frapposto fra me e te.
non so resistere senza parlare
senza gioire… non so zittire
questo cuore che con un urlo sordo
vuole dirti quanto amore racchiude.
vivo il tuo silenzio con dolore
perché il mio spirito
non conosce silenzi e distanze.
la mia anima è vicina alla tua
si conoscono si danno la mano.
il pensiero ci raggiunge e ci lega
lasciandoci vibrazioni forti.
l’ardore e la passione rompono
il muro di ogni silenzio.

mirella Narducci
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (5 voti)