Pubblicata il 15/05/2018
ha detto: nessuno non ti ama!
nessuno, ed io - neanche!
siamo degli allievi
ed amiamo i banchi.
non posso scrivere e non voglio,
e non mi occorre neanche-
siamo allievi e siamo seduti
ai banchi.
non ti voglio, non ti amo!
"fazia te rogo- ime pare!"-
sono una gitana e non ti voglio amare!
so solo odiarti, perche' l'altro non posso,
sei un insegnante, ed io- un'analfabeta,
la liberta' assoluta e' la mia meta.
sono una vagabonda cercando la mia via,
volendo la mia vita,
sempre nella gita,
che non deve finire...
sono piena di ire,
voglio cantare e ballare,
con i vestiti a colori...
- Orgelezi! orgelezi!
ti odio nel mio amore!

Ivan Petryshyn
  • Attualmente 3.33333/5 meriti.
3,3/5 meriti (3 voti)

Piaciuta

il 15/05/2018 alle 11:56

Carissimo Ivano, nella lingua italiana due negazioni corrispondenti cioè vicine come tu hai scritto non sono più negative ma affermative...mi spiego: scrivere "nessuno non ti ama" vuol dire che tutti ti amano...avresti dovuto scrivere: "nessuno ti ama"...oppure: "...tizio non ti ama"...; un abbraccio fraterno, rom.

il 15/05/2018 alle 15:21

grazie a GPaolocci.

il 18/05/2018 alle 02:34

a Cantorom: lo so, pero', nella letteratura italiana, si usano anche due negazioni (per lo scopo stilistico) - e, se mi amano- grazie a Dio! grazie anche a Te.

il 18/05/2018 alle 02:35