Pubblicata il 11/05/2018
Vorrei donarti le mie scarpe
quelle nere un po’ consunte,
se le allacci, nasce la magia
e corrono su strade percorse
quando spesso le indossavo.

si, te le regalerei amico caro
così che i danni c’ho vissuto
strada facendo i tuoi saranno,
quel sorriso ebete lo lascerai
al primo incrociar una strada.

sai, è facile avere degli altri
quel giudicare poco pensato
che t’esce spesso dalla bocca,
formatosi sul declino di idee
costruite nel navigare il nulla.

vorrei davvero fartene dono
a te che attraversi il mondo
scalzo nei piedi e nella testa,
ma temo ti andranno strette,
un cervello ti donerò soltanto.
  • Attualmente 4.2/5 meriti.
4,2/5 meriti (5 voti)

Piaciuta :-)

il 12/05/2018 alle 08:19