Pubblicata il 18/04/2018
fitti aghi neri
arrugginiti
si conficcano
nel mio cervello:
immagini sfocate
di una realtà
senza forme
ossessionano
la mia non lucidità

pensieri
barbaramente slegati,
parole incomprensibili,
fantasia in agonia
violentano
con crudeltà
ogni più squallida pretesa
di ispirazione tradita

desiderare con voracità
di prendere a pugni
il mondo
che ti circonda
e ti tradisce...
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)