La vecchia Quercia

La vecchia Quercia
3,0/5 meriti (1 voti), lettura, 0 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 12 di Aprile del 2018
Era Dicembre da poco aveva
smesso di nevigare,allora mi
misi ad ammirare la neve che
gocciolando si scioglieva sulle
foglie della grande Quercia.

mentre il sole pian piano
asciugava la maestosita'
dell'albero,mi accorsi che
le foglie erano ghiazzate di
bianco,come se la bonta'
di un pasticciere,le avesse
cosparse di zucchero a velo.

pian piano le foglie diventavano
marroni,e qualcosa stava rubando
la linfa vitale, non potei far nulla
perche' essa alla fine mori'.

tornarono in me ricordi di anziani
che benedicevano la neve, anche
se non avevano mai solcato
l'ingresso di una qualsiasi Chiesa.

ma l'alchimia di menti malate fa si
che pian piano anche la natura sia
solo artificiale.

leggendo Geoingegneria Dicembre 2017
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (1 voti)