Pubblicata il 10/04/2018
ho appeso
il mio tempo
in probabili armadi
di vetusti ulivi
seccati.
non cambierò abiti.
randomizzerò attimi
di un mio voler
vivere errando.
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (2 voti)

Piaciuta molto, ciao Ernesto

il 11/04/2018 alle 11:55

Grazie!

il 13/04/2018 alle 08:49

chi avrebbe mai detto fosse la tua ultima poesia pubblicata Er… ora non sei più qui. Che dolore immenso, inaspettato…

il 01/06/2018 alle 14:20