Pubblicata il 31/03/2018
Quante vuote parole affollano le mie pagine
si che rileggendole le penso scritte da altri
e piove su campi infossati
e su queste inutili feste

stasera qualcuno troverà chi lo aspetta
o finge, chissà
mancano le ragioni che giustifichino
queste inutili attese
si va da qualche parte
e si arriva sempre tardi

siamo anime di vetro
che non trattengono la luce
forse solo il ricordo
struggente
come quello di un sogno
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (8 voti)

molto bella

il 31/03/2018 alle 07:44

grazie Ginni. Ci tengo a dire che questa mia mi è stata ispirata da Maurizio De Giovanni e dal suo "anime di vetro", appunto....ti auguro una buona Pasqua

il 31/03/2018 alle 09:57

grazie Far

il 31/03/2018 alle 14:35

e dici abbastanza, per me.....grazie Gianna

il 31/03/2018 alle 22:39

Bellissima poi accadrà che ne scriverai un'altra ancora più profonda per il sole che splende. TVB

il 31/03/2018 alle 23:30

gentile Fabio, ti auguro una bellissima Pasqua

il 01/04/2018 alle 09:24

Per me sei sempre stato Luminoso, Auguri Arturo

il 01/04/2018 alle 19:01

cara Anna, che piacere....grazie

il 03/04/2018 alle 09:04

E' semplicemente un po' di polvere che non permette alla luce di riflettere ,piaciuta un saluto

il 04/04/2018 alle 10:54

la polvere, certo la polvere....giusto paolocci, graze

il 04/04/2018 alle 21:34