Pubblicata il 26/03/2018
Quando laggiù il mare inghiotte il Sole
rinasce nella mia mente il tuo sorriso
l’ incanto del tuo viso illumina la Notte
e le note del tuo canto accarezzano il mio cuore

e sento la carezza dei tuoi baci
che mi sfiorano leggeri qui sull’ anima
le mie mani provano a stringere i tuoi fianchi
ma un vuoto orribile il nulla mi riflette

ombre maledette escon dall’ Inferno
cattive spietate e ridono sguaiate
scivolando sui miei sensi urlano il piacere
di vedere il dolore spegnere i miei occhi

ma la forza del tuo amor divampa forte e grande
e sull’ anima si stende l’ armonia del tuo canto
gli dèi commossi rigettan le ombre nell’ Averno
io guardo laggiù e mi perdo nel dolce tuo ricordo...
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (6 voti)

bravo! :-)

il 27/03/2018 alle 11:27
373

splendida

il 27/03/2018 alle 11:39