Pubblicata il 25/03/2018
Amava i cani

meno i bambini,

più ubbidienti

non impegnativi

e Andrea ,

che contestava

il suo modo

di dire,

purtroppo

è cresciuto.......

con calci al sedere !
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (4 voti)

attuale realtà Gabriela.

il 25/03/2018 alle 15:19

A questo punto bisognerebbe conoscere la vicenda ma, spesso, coloro che amano troppo i cani hanno, da qualche parte, a loro volta, delle carenze affettive. Con un accostamento ardito e non pertinente (prendilo con assoluto beneficio d'inventario e senza nessuna correlazione) un tizio con stupidi baffetti amava molto i suoi Alsaziani e ha condotto a morte milioni di esseri. Non è certamente il caso del babbo di Andrea ma alle volte la storia personale si dilata fino alla violenza. Se è un fatto di cronaca riferiscicelo, se è personale astienitene. Un abbraccio

il 25/03/2018 alle 20:03

gentile Mariano ......quello che ha ispirato il mio scritto è pura realtà.....oggi sono amica di Andrea a cui dico di perdonare il padre che, forse a sua volta ,è cresciuto senza amore...... Grazie del tuo gradito commento . Amichevole saluto Gabriela.

il 25/03/2018 alle 20:47

Il bambino Hitler ne ha combinate di tutti i colori ... amo i cani più di me stesso ancora di più mia figlia, il segreto ...? : amare la VITA

il 25/03/2018 alle 21:13

ogni uomo può diventare padre ma ,solo un uomo speciale per essere un buon papà.....Gabriela

il 29/03/2018 alle 12:11