Pubblicata il 13/03/2018
Raucedini
seccate
in gole di carapaci
e raschiate
da occhi vitrei
con notti
cucite addosso

denti vagano
tra ombre digitali
in letti abbandonati
da fumi
inchiostro del tempo
refurtiva di venti

clown neri
incitano
decolli
a capriole di tepori
---------------------------
da:Destini E Presagi
www.santhers.com
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (1 voti)