Pubblicata il 11/03/2018
Il canto di Venere!
si ode:
dai monti al mare!
È greca virtù:
che volle brillare!

il potere di Apollo:
È la luce del sole!
che vuole che Cibele!
madre di natura mostri:
il suo nobile splendore!

il tuono di Diana:
oscura l'armonia!
e' la Dea!
che con la guerra!
impone il sacrificio ai mortali!
di sangue e lacrime:
sul suo altare!

il fiore di Afrodite!
con la purezza e l'amore!
vuole ai borghi sbocciare!

donando la bontà ai popoli:
per poter sognare!
ma Bacco!
con il vino!
annebbia la volontà!
efesto dal suo Vulcano:
annienta l'umanità
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)