Pubblicata il 10/03/2018
Il Cristo si deliziò dei gigli
perchè non sono prudenti,
perchè non mietono e tessono,
eppure, incomparabilmente,
paion più fulgidi
della Regina di Saba
ed esprimono, vuoti,
i buoni desideri del cuore.
La gran via non è difficile,
perchè dove non vi è ripugnanza,
dove non vi è frenesia,
la via è chiara.

Ma l'orizzonte di Loudun
è oggi qualcosa d'inattuale,
strade sporche,
escrementi d'oca
ed alle porte due ladri
ancora pendono
dalle forche municipali,
mentre quel prete farabutto
ancora parla da buon cattolico
e non rifiuta l'ultimo bacio
al crocefisso incandescente
come fece Jeanne d'Arc,
la pulzella d'Orléans.

L'animal se sent agité
de mouvements que le vulgaire
appelle tristesse, joye, amour,
plaisir, douleur cruelle,
on quelque autre de cest estats.
mais ce n'est point cela,
ne vous y trompez pas.
les colombes volent
inconscient.

(ricordando Urbain Grandier,
loudun, agosto 1634)
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)