Pubblicata il 10/03/2018
Brilla il mattino
su punte di erba,
giocose ombre
create dal sole
sotto maestosi abeti.

senza dolor il prato
il sentier suo traccia..
un grande sogno di vita.
dolore e gioia
presente e passato
nel tempo misti,
come luci e tenebre
su muri..di.. cemento dipinti.
pur la sera
rende propri i colori
il sogno della vita,
la verità nella meraviglia
in gioia ..racchiusa..
nel bambino sopito in me.

città e campagna
muri rigidi.. asfalto di pianto..
profumi di menta,
sere chiare
ove il rimembrar mi è dolce.

la vita fiorisce
pur essa sia in viottoli di roccia
o distese di fiori
dipinti al tramonto.

ogni profumo
un racchiuso ricordo...
rifugiati in essi mi è dolce,
spazio nel cielo
quasi... vorrei volar tra nuvole
d'umana gloria.

certi giorni
finiscono in animati tramonti
il cielo diventa basso,
elevarsi sembra la terra
mentre il sole scompare..
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Mi piace..

il 11/03/2018 alle 00:16