Pubblicata il 02/03/2018
Radici,terra e foglie
dei suoi rami sono spoglie,
di ogni famiglia ne recidi una parte
e del tuo erbario ne fai un'arte.........

la botanica è disciplina
il vegetale ha forma divina,
è biologia che studia le forme:
di vita e di mondo ne segue le orme....

anticamente ne asperge le piante,
di nerofumo imprime la carte e ne fa arte,
conserva i suoi studi in un diario,
a sfogliarlo son canti,inni:un breviario...

maremma ancora
dopo 30 anni.... sorprende l'aurora,
perchè se un uomo continua a sognare
solo così sarà libero di volare.

al mio maremma
c.barux
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (2 voti)

Torna il maremmano invecchiato, dal robusto vino di quella terra aspra e incantevole al collezionista più prezioso, anche per il mio amore sviscerato per le piante, che chino sui suoi fogli si raccoglie nelle sue emozioni e trasmette un senso di totale abbandono amorevole a chi lo osserva. Vi vedo, davanti ad una finestra, contemplare la macchia dove sfrasca il cinghiale.

il 02/03/2018 alle 19:35

La chiusa e' un opera d'arte da stampare su manifesti ,un saluto

il 08/03/2018 alle 12:02