Pubblicata il 25/02/2018
Per ingannare Ananke
tenacemente penso
giorno e notte te e me
come unica entità:
fuse le ossa e il corpo,
i capelli e le mani,
fusi ricordi e risa,
una sola coscienza,
una sola l’anima,
uno solo il cuore.
forse così potrò
violare leggi eterne
e andrò via con te
o con te rimarrò
qui al sole per sempre.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Correggo: fusi le ossa e il corpo. Pardon.

il 25/02/2018 alle 10:59

non si può vincere con la Dea suprema, si può solo venire a patti....in questi giorni guarda caso riflettevo proprio su Ananke e sul suo significato ed oggi mi ritrovo con questa tua, così densa...una bella e inaspettata sorpresa

il 25/02/2018 alle 16:31

Caro Arturo, è bello scoprire fili che collegano al di là dello spazio. Chissà che non sia possibile sconfiggere dabvero Ananche: in fondo la necessità è una categoria umana. Grazie come sempre.

il 26/02/2018 alle 07:01