Pubblicata il 11/02/2018
O poeta...l'animo tuo
di notte soffoca.
dall'alba al tramonto
il cuore si angoscia.
il passato muore
nella memoria
lontano si nasconde
nelle anguste
stanze della mente.
nessuno può farti fuggire
dal nulla che uccide il presente.
chiudi i tuoi occhi
per non vedere il buio del domani.
poeta... porti in te
un pesante fardello...
la vita e la morte!
regalati sogni, fantasie
liberati dalle zavorre pesanti.
e non specchiarti nelle tue poesie
potresti scoprire…ciò che non avresti
mai voluto vedere!

mirella Narducci
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)