Pubblicata il 08/02/2018
Odori di pelle straniera.
pugnali nella carne.
che se muori,
forse smetti di soffrire.
mani sconosciute, percorsi fuori rotta.
ora le tue dita, strada verso casa.
il tuo abbraccio, di nuovo la mia terra.
nostalgia di un respiro.
calore nel profondo.
tu che rimani.
morabeza.

ilha do Sal, Capo Verde, gennaio 2018
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (2 voti)

Bella...sono arrivate tutte le sensazioni possibili.

il 23/06/2018 alle 10:42