Pubblicata il 07/02/2018
pietosamente
lacrime d'estate
in silenzioso meditar,
mentre folla di pensieri opachi
squarciano
quel sottile velo
che nasconde verità
mai detta....
trema frivola fiamma
vestita da candela
nel buio inaspettato
di un giorno senza tregua
...e la paura abbraccia
dolcemente complice
quell'urlo stridulo
di un eroe
senza gloria...
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)