Pubblicata il 01/02/2018
Spettrale paese
ove fredda
la nebbia
nel suo oblio regna,
involge.
complice tepore
son le domestiche
mura, in esse
con carezze
ed illusioni
si ricrea il mondo.

altrove, stelle,
chiare stelle
rendono
nuovi sogni
nei trepidanti petti
felici di morir
d'amore..
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (2 voti)

io vivo in un paese dove spesso la nebbia fa da padrona.....il tuo scritto è pura realtà....Gabriela.

il 05/02/2018 alle 18:03

Il paese è solitudine, la nebbia grigia compagna..un abbraccio..ciao Gabriela

il 06/02/2018 alle 01:29