Pubblicata il 22/01/2018
Scenderò su di te come lo spirito santo
scaglierò le mi impronte nella tua carne
ti innalzerò con le mie mani
in mio possesso.
sei il mio sangue
sei il mio vizio
la mia tequila.
amo osservare ogni tuo movimento
i tuoi occhi impenetrabili.
sei creatura mistica
smania per il mio cervello!
mi mandi in estasi
cristo! Sei letale dolcezza…
sei orgasmo!
più mi avvicino e più il tuo profumo mi fa perdere il controllo...
i miei sensi sono guidati dal tua presenza
la tua pelle bianca
il tuo amore puro
il vuoto attorno...
sono la tua marionetta
ora mi hai sotto controllo
hai spezzato le catene
disinibita anima profana
sono la tua macchina dello sfogo.
annienta su di me la tua forza!
ora non reprimi più i tuoi istinti eh?!
le tue mani si muovono
sinuose e possenti
le sento strapparmi la pelle da dosso
arrivi strato dopo strato alla mia anima
ne gusti ogni sua singola parte...
ah...Sventrato sopra un mare di piacere e peccato.
sei il mio angelo ed io la tua acqua santa annegata nell'alcol più marcio...
forse domani il tuo Dio verrà a raccogliere quello che ormai resta del tuo corpo frammentato...
hahahahha!…Ma oggi mio Caro angelo dalle ali contaminate..
vieni all'inferno con me!
  • Attualmente 3.75/5 meriti.
3,8/5 meriti (8 voti)