Pubblicata il 20/01/2018
Quantificando un certo quid per far quadrare i conti, mi acquietai soltanto quando scrissi su un quaderno a quadretti quadrato, una quantità di quisquiglie riguardanti un querulo questore della questura dell'Aquila che aveva fondato un quindicinale di quattro pagine relative alla questione delle querce d'alta quota del Quebec, ridotte in quantità per un inquietante forma di inquinamento da polveri di quarzo provenienti dal Qatar.
fu così che, quatto quatto, per un increscioso qui pro quo, acquistai tutte le quote di un quadro in quadricromia di Qui Quo Qua per un quinto della sua quotazione da uno squattrinato questurino di nome Quintino giunto da Quito, in Ecuador.
mi rincuorai alquanto dopo aver fatto la quadra al quorum e, quieto come dopo la lettura di una poesia di Quasimodo e, felice per aver evitato uno sconquasso, mi acquietai alquanto con l'ascolto in quadrifonia di una compilation dei Queen con l'arrangiamento di Quincy Jones, mentre degustavo quietamente delle quaglie al profumo di sequoia e del quartirolo al quadrifoglio, regalo degli amici del quartierino che lo avevano vinto ad un quiz sulle quote rosa del Quirinale, quindi, non sentendomi più un qualunquista qualunque !
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)