Pubblicata il 07/01/2018
La loro prima casa fu una stanza
una di quelle con il bagno in un angolo
una macchina del gas alla buona
un divano tirato giù la sera e chiuso la mattina dopo
il tavolo nel mezzo con due sedie
e un piccolo televisore appoggiato all’estremo
il lampadario era un lungo filo di corrente con
una piccola luce sempre accesa
questa strana stanza sulle nuvole
all’ultimo piano di una vita stupefacente.
  • Attualmente 2.75/5 meriti.
2,8/5 meriti (4 voti)