Un muggito

Un muggito
1,0/5 meriti (1 voti), lettura, 0 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Mercoledì, 3 di Gennaio del 2018
Al pascolo tra erbe fumanti
na vacca rotta pezzata
smunte mammelle
mira con nari frementi
possenti tori gaudenti
invoca tore torello
privo ahimè dei pendenti
un muggito da vacca caduta
nello strame ch'è sua coperta
sozza mantella di lercia peluria
sfodera occhi di malo sangue
non un vitello s'apre la strada
ch'è morto nella rosa assetata
tre-cani attratti dalla mala sorte
conforto danno alla porella
tra un ululato e un muggito
in fretta la fanno a brani lesti
con un ringhio roco accanito.
a zampe all'aria come n'umana
neppure al macello la portaro
chè na vacca rotta non è più sana.
  • Attualmente 1/5 meriti.
1,0/5 meriti (1 voti)