Pubblicata il 23/12/2017
balla senza ritegno
il ritmo della disillusione
muoviti tutta
avvolta in quella minigonna di pelle nera
così attillata
da incuriosire le ingenue voglie
di chi non sa amare
...
mostra a quei perbenisti
di turno
tutto ciò che non vogliono vedere
perché falsi si vestono di cliché
e con sagacia scagliano
quella pietra
che
senza alcuna pietà
fa sanguinare
quel tuo cuore
ancora vergine

....
non avere timore
di gridare al mondo
quella rabbia esplosiva
che nutre
attimo dopo attimo
quella serpe goduriosa
che lentamente
ti succhia linfa vitale
e ti condanna
alla solitudine
di un bacio dato per sbaglio
...
scappa in quella lacrima
d'avorio
e disintegrati
in quella meteora
che si infrange
contro il muro
dell'oblio
...laddove l'ultimo drago
è stato ferito a morte
dalla malinconia
di un cavaliere senza testa...
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (2 voti)