Piangerò

Piangerò
3,0/5 meriti (4 voti), lettura, 2 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 7 di Dicembre del 2017

Intanto benvenuta. La tua prima, qui, composizione è già un enigma. Ha la struttura di un archetipo e la sua oscurità gli è consono. Dà l'impressione di un pianto generatore, come esiste in qualche mitologia vedi le elleniche Eliadi, le cinoarcaiche Jiaoren dalle lacrime generatrici di perle e via cercando nelle Rete. La frase di chiusura ne sembrerebbe la conferma. Anche l'ambivalenza di generi ha un sentore lontano di mitografia. Se riguarda un fatto personale non ci è dato sapere. O in separata sede. Per me, valida

il 09/12/2017 alle 17:48

Una elegante “lamentatio” in termini lirici, per una sofferenza o disillusione che imprime al verso una forte personalità

il 15/12/2017 alle 14:06
Piangerò

E sarò donna e uomo

insieme

madre e figlia

moglie e amante

ragione e emozione

insieme

toccheremo un vortice

che tu ricorderai

schiavo del Tempo

e io annullerò

nel trasformarlo

in vita

energia pura

Possiederò - tra le mie mani - la scintilla.
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (4 voti)