Storditi dal nulla

Storditi dal nulla
5,0/5 meriti (1 voti), lettura, 0 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 24 di Novembre del 2017
Da questo vuoto
che mi riempie e mi satura

dal respiro smorzato
pur nell'ansia antica nel fiato

inizia la caduta

biechi angeli storditi dal nulla

inizia la fine

da questi giorni in consunzione
figli della noia e dei suoi spettri

dai silenzi morti

un sordo rintocco di campana.
a giustiziarci il cuore

ridotti a larve senza sogni
ombre di ombre

noi, storditi dal nulla
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)