Epitaffio 113

Epitaffio 113
Pubblicata da PoeticHouse Martedì, 14 di Novembre del 2017
Scapolo,ricco,prepotente,Omero Rullapane
mai mancò a riunioni condominiali
e ogni volta a proporre costosi ripari
a problemi spesso futili o solo inventati
per il terrore degli inquilini
in affanni a sbarcare il lunario
e già altre volte costretti a ricorrere
ai suoi strozzini prestiti

ora qui sepolto circondato da loculi vuoti
ognuno temendo beghe dagli inferi
ha raccomandato su carta ai cari restanti
d’esser posto dal suddetto distante

i parenti dei dirimpettai defunti
scagliano a oltraggio residui di ceri
e gambi di fiori recisi nei vuoti loculi
ormai riparo di topi e lucertole,mire di corvi

forse leggenda ma qualcuno narra
d'aver visto spruzzi di preti
volati da benedizione nei paraggi
e al cadere sulla sua turpe foto
divenire fumanti scintille a disegno di coda
---------------------------------------------
da:Destini E Presagi
www.santhers.com
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)