Pubblicata il 12/11/2017
Sono qui ad ascoltare la
voce del tuo cuore, pensare
hai momenti che mi hanno
lasciato un sorriso, ricordi
che non svaniranno mai
dalla mia mente. Se il mio
dolore avesse lacrime,
potrei anche piangere. E
mentre la mia ombra trema
nella notte, grido il tuo nome
in questo cielo immenso.
oltre questa nebbia dove
osa la mia tristezza. Vorrei
lasciarmi andare e sconfiggere
le tempeste del mio destino.
non togliermi le mie speranze,
i miei sogni, le mie certezze.
lasciami sfogliare il libro della
mia vita, e riempire ogni giorno
una nuova pagina dei tuoi
ricordi. E sognare ancora
il tuo amore.
testo di Giuseppe, Baccalani.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (2 voti)

Ma che Bella poesie Giuseppe è bellissima

il 12/11/2017 alle 20:29