Pubblicata il 11/11/2017
Priva di ceppo
la caviglia
di marmo.

si eclissano
voli
sulla soglia.

diafano il sogno

(lontani i gabbiani)

vorresti
trafiggere nuvole
con unghie
di fresco laccate.
  • Attualmente 4.66667/5 meriti.
4,7/5 meriti (3 voti)

Profonda e suggestiva poesia.......Gabriela:

il 15/11/2017 alle 18:12