Nero controcanto

Nero controcanto
4,8/5 meriti (5 voti), lettura, 8 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 9 di Novembre del 2017

bella e bello il controcanto, in una forma che mi rammenta qualcuno... :-)

il 09/11/2017 alle 12:14

vero, stupenda la struttura a controcanto...

il 09/11/2017 alle 16:31

Grazie Ax....amo il controcanto, sembra di parlare allo specchio con la propria coscienza, un botta e risposta e poi è appunto come suggerisce la parola molto musicale...ammetto che poi quando ho inziato a leggere le tue, sentendoti a me simile nel percepire diciamo qualcosa di esoterico bella vita, mi ha ulteriormente affascinato questo stile, ma tu resti un maestro insuperabile .... ;)

il 10/11/2017 alle 06:02

Grazie Far, è una struttura che permette molta creatività.... ;)

il 10/11/2017 alle 06:03

...Sabyr, Sabyr...vola nell' altro controcanto...

il 10/11/2017 alle 19:51

Brava!

il 11/11/2017 alle 08:14

Eh Rom Rom...volata e tornata :)

il 11/11/2017 alle 10:48

Grazie Elisabetta :)

il 11/11/2017 alle 10:48
La morte sgrana i suoi occhi di corvo
nasconde le sue dita lunghe rapaci

- Trattiene la notte nelle unghie -

sogghigna leccandosi le labbra dure
assapora il momento del suo pasto

- ghermisce spietata l'ultimo sogno -

non si cura se esso nasca da un cuore bambino,
o se sia l'estremo appiglio di un disperato

- lei imperterrita si fregia del suo nome oscuro-

recita muta la sua formula di potere
soggioga re e servi allo stesso modo

- per compiere le sue lecite stragi -.
  • Attualmente 4.8/5 meriti.
4,8/5 meriti (5 voti)