Ventun' luglio

Ventun' luglio
4,6/5 meriti (5 voti), lettura, 2 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Mercoledì, 8 di Novembre del 2017

'Tu fosti. E pure io, un giorno'. Sono rimasto incantato da questa chiusura. Una pregante considerazione sul trascorso che, legato ad un presente considerato come inevitabile trascorrere, dona un senso di malinconica circolarità alla nostra sorte comune e all'accaduto personale narrato. Sì.

il 10/11/2017 alle 18:00

Poesia incantevole se pur celata da un velo di tristezza

il 15/11/2017 alle 16:54
Presente è sempre
per me
che sono qui a vivere il momento;
ma tu fosti
presenza veritiera
che m'accarezzò costantemente
fino a qualche mese fa.
fosti
ma poi hai lasciato spazio
al ciclo, al cerchio, al divenire...
eppure sei ancora
anche se sol ricordo
che mi inquieta
che mi spinge ad afferrare l'aria
e a scuotere la testa
mentre sfacciatamente scende
la lacrima dall'angolo dell'occhio.
è il presente, adesso
e poi adesso
e ancora adesso,
ma nel dirlo è già passato.
io non ho potere
posso solo camminare e guardare ciò che vedo.
tu fosti.
e pure io, un giorno.
  • Attualmente 4.6/5 meriti.
4,6/5 meriti (5 voti)