Pubblicata il 24/10/2017
La verità è che siamo dei folli
travestiti di saggezza
almeno per qualche minuto

ma non è ancora il tempo dell'illuminazione

siamo farfalle future forse
ma lottiamo dentro una crisalide

ancora bozzoli di seta grezza
e per ora non si vedono le ali

e allora possiamo permetterci il lusso
di giocare e stordirci

scrivere ubriachi non è un male
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (4 voti)

Personalmente mi è accaduto però non è che mi siano venute fuori grandi cose ma giustamente non sono nè Hemingwey, nè Cheveer, tanto meno Esenin, però questi versi sono pienamente godibili e leggeril diviene importante.

il 24/10/2017 alle 16:10

Grazie Brassens...si certo nemmeno io sono tra i personaggi citati ...eh no... si riferisce solo al fatto di disinibirsi totalmente scrivendo e che non esistono filtri razionali in quel momento.... :)

il 24/10/2017 alle 17:12

L'unica vera droga da abbinare alla poesia è... la MUSICA! :-)

il 24/10/2017 alle 18:06

Infatti ci si può ubriacare anche di musica ;)

il 24/10/2017 alle 21:32

Non è un male, è divertentissimo salvo poi ricordare perché e cosa si è scritto e per chi o per cosa…ho bisogno di un amaro…per dimenticare quello che ho scritto sopra. Piaciuta ma le ali le abbiamo Sabyr (sembra un nome orientale o è l'alcol)

il 24/10/2017 alle 21:44

Ah ah Sabyr è in effetti.un nome arabo ma è anche semplicemente.l'anagramma del mio nome abbreviato...mistero svelato.E sono.sobria...Sabry sobria...non suona male... In effetti è bellissimo rileggere e sperare di.non aver scritto c...te paurose...ma tira fuori anche lati.nascosti....eh le ali le abbiamo..si stanno formando...almeno le mie..ciao :)

il 24/10/2017 alle 21:57

Sabrina????? Se sì premi il pulsante.

il 25/10/2017 alle 22:08

Ben scritta e la chiusa è straordinaria pur specchio del titolo. Ha uno strano effetto su di me. Piacevole. Ma forse è la dose eccessiva di adrenalina. Grande Sabyr. Come sempre oltre.

il 14/01/2021 alle 01:04

Grazie Minus, in effetti non ero affatto ubriaca nel senso letterale del termine.È più riferita ad un'euforia strana è irrazionale che prende a volte scrivendo.C'è anche un po': d'ironia.☺️In ogni caso il titolo resta una mia convinzione ☺️

il 14/01/2021 alle 18:25