Cari senatori e deputati

Cari senatori e deputati
3,0/5 meriti (2 voti), lettura, 2 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 12 di Ottobre del 2017

18 ottobre 17 Parere mio e ti chiedo indulgenza se non concorda con il tuo. Non proprio Ponzio Pilato. Come prefetto romano reputava il Cristo più pericoloso di un Barabba in quanto vero sovvertitore dell'ordine costituito poiché i suoi seguaci non riconoscevano l'autorità imperiale come divina e una religione con molte deità. E giocando sul fatto che Barabba era un oppositore più controllabile e riconosciuto come capopopolo dai suoi connazionali il gioco era fatto. Il lavarsi le mani era un gesto politico. Inoltre sembra risultare dalle cronache che egli non fosse proprio un indeciso nel dirigere repressioni e altre imposizioni. Il lavarsi le mani in seno ad un Parlamento eletto dal popolo sovrano invece appare una villania nei confronti di coloro che hanno mandato l'eletto a deliberare. Però, alle volte, anche questo è un gesto politico volto a sostenere o ad opporsi ad una proposta fatta dagli antagonisti politici proprio con il gesto dell'astensione. Perdona anche la lungaggine ma sono un pedante prolisso

il 18/10/2017 alle 22:16

Caro Marino daccordissimo con te , dare del Ponzio Pilato e' piu' un abitudine ,un salutone comunque la tua analisi e' appagante e approfondita bravo

il 19/10/2017 alle 10:50
Se dal voto vi astenete
dell'Italia il male volete.

della Serie (Ponzio Pilato)
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (2 voti)