"Inception"

"Inception"
5,0/5 meriti (2 voti), lettura, 8 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 5 di Ottobre del 2017

Bellissimo film e bellissimo omaggio poetico!

il 05/10/2017 alle 12:12

E sì, gran bel film e lo stesso dicasi per i tuoi versi Sabry. Un salutone !

il 05/10/2017 alle 12:36
373

mi piace molto l'immagine che cambia a seconda dell'equilibro. la rende fotografica.

il 05/10/2017 alle 13:18

Eh sì un vero movimento cinematografico dentro gli strati mentali. Una discesa agli inferi del nostro sotterraneo substrato. E commovente l'accettazione, quasi inevitabile, del nostro personale destino con la frase ' quindi anche del mio'. La piastra del DNA ci dà il destino ma noi, per quanto illusi, abbiamo il libero arbitrio. Sarà vero? My heartfelt compliments.

il 05/10/2017 alle 20:21

Ti ringrazio Ax... ;)

il 06/10/2017 alle 09:50

Grazie Reb, tu cogli sempre tutto al volo, infatti l'ho pensata come una successione cinematrografica, il più possibile fedele al film... ;)

il 06/10/2017 alle 09:51

Grazie Mariano, quel film lo amo perchè è proprio questo, un viaggio sospeso tra conscio e subconscio....e la chiusa la sento davvero ... ;)

il 06/10/2017 alle 09:54

Grazie Ric, un salutone a te :)

il 06/10/2017 alle 16:17
Cammino in un dedalo
evanescente solidità
i passi affondano
su un tappeto innevato

un'immensa vertigine,
la scena oscilla
mentre l'equilibrio vacilla
l'immagine sfuocata trema

come fiamma sfiorata
da un soffio di vento
un gioco di specchi deformanti
rende capricciose le forme,

palazzi come castelli di carte
la realtà si accartoccia
ferita su sè stessa
al primo incantesimo del sogno

che non so neppure se sia mio
proiettori accesi ovunque
i miei occhi invasi dai riflessi
il pavimento è liquido ora

il cielo fantasia navigabile,
lo vedo da una strana finestra
la trottola gira sul tavolo
di una stanza che temo non esista

e tu che mi entri nella mente
come ospite o fantasma
forse ti attendevo o forse no
ma sei qui sulla lama del tempo

la seduzione dei ricordi
l'illusione del presente
le proiezioni del futuro
sulla linea dove si uniscono

e in mezzo l'incubo affiorante
come spira che stritola la coscienza
la trottola gira...fino al collasso
di ogni mondo possibile

quindi anche del mio

piccolo omaggio a uno dei miei film preferiti....
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (2 voti)