Utente eliminato
Pubblicata il 04/10/2017
venere freme
al sentore del sole
che abbozza l’orizzonte

e il rosso che riaffiora sulla cresta
è sangue ancora vivo
in vista all’albeggiare.

ombelicale
è il tonfo dell’arpione
quando addenta la carne
come se fosse il bacio di un amore

è il gioco del trapasso
in tutti i sensi
che domina la scena
  • Attualmente 4.85714/5 meriti.
4,9/5 meriti (7 voti)
373

grande, come sempre

il 04/10/2017 alle 15:25

Bella,con immagini incisive,in particolare l'arpione....Mi piace

il 04/10/2017 alle 20:07

...Immagini veramente forti ...l' arpione fa venire i brividi...il gioco del trapasso si spera sia il gioco della trascendenza tra l' amore carnale e il raggiungimento del piacere come narrasi di Andrea Sperelli...; un abbraccio, rom.

il 04/10/2017 alle 20:22

Apri la mente ed il cuore alla purezza! Dolci rime d'armonia e dolcezza! Con la magia ed un pizzico d'amore! Un fiume d'emozioni! Hai un talento innato! Bravissima ciao!

il 20/05/2018 alle 18:00