Tempus fugit

Tempus fugit
4,5/5 meriti (2 voti), lettura, 2 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Martedì, 12 di Settembre del 2017
373

intima... sei geniale perché attraversi ogni emozione

il 12/09/2017 alle 15:32

Grazie 373...un saluto.

il 12/09/2017 alle 15:51
Ricordi di una vita
si sperdono veloci
nel rotolar degli anni
e lasciano soltanto
l'ombra di secchi rami
tra lo squallore triste
di margherite spente
fioca ormai è la voce
d'inutili campane
che si posa rarefatta
su terre desolate
d'inaridite erbacce
e mani già incallite
non più capaci al fare
si arrendono all'inerzia e
si intrecciano in preghiera
e quando sarà l'ora
appassira' la rosa
tra le gelate pietre
di un imminente inverno

...e poi sarà soltanto
il tempo della spada
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (2 voti)